autosvezzamento-come-si-fa

Come funziona l’autosvezzamento e come affrontarlo al meglio?

Da quando sei diventata mamma temi il momento del passaggio dall’alimentazione liquida a quella solida, e ti chiedi se sarai in grado di affrontare questo cambiamento. Respira, ci riuscirai! Ci siamo passate tutte e la tua ansia è più che comprensibile. Se vuoi sapere come funziona l’autosvezzamento, devi prima capire di cosa si tratta: parliamo …

Come funziona l’autosvezzamento e come affrontarlo al meglio? Leggi tutto »

La SIDS: Cos’è e come prevenirla

Ho sentito speso parlare della SIDS dalle future mamme, ma penso che ci sia ancora molta confusione al riguardo. Premesso che non è una patologia definita che può essere diagnosticata, ma semplicemente una diagnosi che va ad escludere una serie di patologie, oggi andiamo a capire meglio cosa riguarda, ma soprattutto quello che possiamo effettivamente fare per cercare di evitarla.

L’acronimo SIDS viene dall’inglese Sudden Infant Death Syndrom.

Cosa fare quando cerchi un figlio ma non arriva

Al giorno d’oggi, a differenza di qualche anno fa, un figlio lo si programma.

Si aspetta di avere un lavoro stabile, una bella casa, di aver reso solida la coppia e di aver fatto qualche viaggio in una località esotica.

Si aspetta e poi quando si inizia a provare a volte un figlio non arriva. Si riprova, e non arriva ancora.

Oggi ho chiesto ad Alessia (che trovate a www.latuaostetrica.it) di parlarci di cosa è l’infertilità e di cosa fare nel primo anno in cui si prova ad avere un figlio e non ci si riesce.

Insieme ad Alessia, ci porta la sua testimonianza Cinzia, una ragazza splendida che ormai è diversi anni che, insieme a suo marito, sta cercando di allargare la sua famiglia.

Scroll to Top