COME SCEGLIERE LA TUA PRIMA FASCIA PORTA BEBE’

Il mondo del babywearing è stupendo, ma ammetto che mi ci sono voluti anni per capirlo bene e la mia formazione da consulente è ciò che ha reso davvero concreta questa conoscenza.

Per una mamma che si trova a confrontarsi con questo mondo per la prima volta, può non essere facile capirne le diverse sfumatura, e sicuramente in generale non sarà facile capire quale supporto andrà bene per lei e il suo bambino.

Nel post di oggi ti spiego quali sono gli elementi fondamentali per fare la scelta giusta!

L’importanza del pelle a pelle dopo il parto

Quando si parla di allattamento, il pelle a pelle nelle primi due ore dal parto è fondamentale per l’avvio sereno dell’allattamento, per aiutare il bambino a superare il trauma del parto e la mamma ad accettare questa nuova vita come sua creazione, parliamo proprio di una serie di ormoni rilasciati al primo sguardo mamma-bimbo che gli permettono di innamorarsi uno dell’altro.

Recensione LIMAS PLUS | Half Buckle

L’Half Buckle è un ibrido tra un mei tai e un marsupio. Un prodotto ergonomico e di recente fabbricazione, ma che da quando ho provato per la prima volta mi ha fatto apprezzare finalmente anche gli strutturati, cosa che prima onestamente non facevo. Per me il babywearing è sempre, e solo, stato concepito come l’uso della fascia.

Proprio per questo mio “rifiuto” ad utilizzare degli strumenti più strutturati ho deciso di volerne provare il più possibile e capire veramente quali pro possono avere.

Recensione Artipoppe ARGUS PRODIGY

Scegliere una fascia non è mai facile per una mamma portatrice, scegliere però la fascia giusta risulta fondamentale per il proprio percorso di babywearing.

Come leghiamo i nostri bambini dipende si dalla nostra manualità, ma per chi ormai pratica le legature da un po’, sa anche se una buona percentuale del risultato viene anche dalle caratteristiche della fascia.

Nel video sul mio canale YouTube vi faccio vedere come rende la Argus Pprodigy nella legatura DH (Double Hammock) e qui ti spiego tra poco le criticità e i punti di forza che ha secondo me in questa specifica legatura.

Prima però ti presento la scheda tecnica della Argus Prodigy elencando quelli che sono secondo me i punti fondamentali per valutare una fascia.

Esiste un pezzo di stoffa che fa smettere di piangere i neonati

A quale neomamma non è mai capitato di andare un po’ in panico perché il suo bambino non smetteva i piangere? Penso che sia una cosa naturale e da cui siamo passate tutte, in fondo è un rito di passaggio inevitabile per i genitori.

Ricordo benissimo quei momenti in cui Lydia piangeva e io non facevo altro che interrogarmi sui perché, continuavo a chiedermi se aveva fame, sonno o chissà che altro.

Torna su