Non appena scopri di essere incinta vorresti gridarlo al mondo, esplodi letteralmente di felicità, e stai lì ad osservare ogni singolo cambiamento. Passi il tempo a scrutare il tuo corpo, per scorgere i segnali del grande cambiamento che stai tanto aspettando. Ma quando si vede la pancia? Te lo chiedi spesso, proprio perché sei ansiosa di realizzare concretamente quello che sta succedendo al tuo corpo e alla tua vita.

La vita che cresce dentro di te, le emozioni che prendono forma e si dilatano, proprio come a breve vedrai accadere alla tua pancia. Inutile dirti che non siamo tutte uguali, e che ognuna vive anche i cambiamenti fisici in modo differente.

Quando si inizia a vedere la pancia in gravidanza?

Sei lì che ti guardi ogni giorno, ma sappi che il cambiamento sarà repentino ma non necessariamente così immediato. Un po’ come succede al seno nei primi giorni di gravidanza, ti aspetti chissà quale segnale o sintomo, ma spesso non noti nulla.

Stai tranquilla perché questo non vuol dire niente, anzi significa semplicemente che ogni corpo accoglie questo momento nella sua diversità. Ma in linea di massima quando si inizia a vedere la pancia in gravidanza?

Tra il 4° e il 5° mese

Soprattutto se sei alla prima gravidanza, è facile che la pancetta non si veda granché almeno fino al 4° mese compiuto, questo perché sia l’utero, che la muscolatura, sono alla prima esperienza e si dilatano poco per volta. Se invece hai già avuto altre gravidanze, probabilmente questa volta riuscirai a vedere un po’ prima l’esplosione che ti aspetti: i tessuti e l’utero stesso, sono già stati dilatati e tenderanno a rifarlo più facilmente.

Naturalmente queste non sono regole ferree, e ci sono tante eccezioni. Infatti conosco primipare che già al 4° mese mostravano fiere una bella pancia tutta tonda e sporgente, e viceversa donne alla seconda o terza gravidanza, che hanno visto la pancia crescere al 5° mese inoltrato.

Devi sapere che la pancia cresce quando aumenta il volume dell’utero, per dar modo al bambino di svilupparsi, ma allo stesso tempo crescono placenta e liquido amniotico, in modo tale che il bimbo sia sempre protetto e venga adeguatamente nutrito. La natura fa il suo corso, quindi, facendo i dovuti controlli, puoi abbandonare la tua ansia “ma ancora non si vede…”.

quando -si- vede- la-pancia

Cosa succede quando si vede la pancia?

Si dice che le donne incinta acquistino uno splendore tutto speciale, ed è davvero così, la donna sembra rivestirsi di una luce nuova quando si vede la pancia. Ma quando si vede la pancia stai certa che te ne accorgi, in tutti i sensi. Infatti, quando pian piano prende forma e si dilata, non solo ti da tanta gioia, ma potresti andare incontro a qualche piccolo fastidio:

La linea nigra o alba

Alcune donne possono manifestare la linea nigra o alba, solitamente tra il terzo e quarto mese. Si tratta di una pigmentazione scura, una vera e propria linea, che solca la pancia dall’ombelico verso il pube, fino quasi a dividere visivamente la pancia a metà in due emisferi. Solitamente, dopo il parto, la linea sparisce gradualmente così come è arrivata. In questo caso nessun fastidio per mamma o piccoli, solo una questione visiva che non tutte le donne amano.

Le smagliature

Cosa ben più fastidiosa sono invece le smagliature, fastidiose perché potrebbero rimanere anche dopo il parto. In questo caso dipende molto dall’elasticità della pelle, ma una buona abitudine consiste nell’idratare la zona sin da subito, ancor prima che la pancia esploda (stessa cosa per il seno). Ci sono molti prodotti appositi, anche naturali, come l’olio di mandorle, che aiutano molto nel tenere sempre idratata la pancia.

Movimenti vs Indurimenti

In genere è tra la 16ª e la 24ª settimana, che arriva la percezione dei primi movimenti del bambino nella pancia. Nelle settimane precedenti qualcuna riesce a sentire uno sfarfallio di ali, come delle bollicine che si muovono, ma poco più. Adesso i movimenti dei piccoli si fanno sempre più definiti e decisi. Ovviamente più si va avanti, più è facile che qualche movimento risulti un po’ forte, ma dai, è tutto assolutamente sopportabile, vero?

Se poi noti che la pancia tende a diventare dura, soprattutto la sera, è segnale di stanchezza o qualche piccola contrazione che si fa sentire. Quando la pancia cresce e avverti tanti di questi indurimenti, per evitare ogni problema, rivolgiti al tuo medico di fiducia.

Peso

La pancia cresce e inizi a sentire un certo peso. Tutto nella norma tranquilla. Lo sai che in questo caso il babywearing potrebbe essere un valido aiuto? Nel corso babywearing in gravidanza, oltre a prepararti bene a portare il tuo bambino, ti mostrerò anche la legatura del pancione, che saprà darti sollievo soprattutto negli ultimi mesi.

In conclusione

Quando si vede la pancia probabilmente si realizza di più quello che sta succedendo: tu che porti la vita dento di te. La pancia in gravidanza è come una luna, che muta e ci guida verso il cambiamento. Cerca di accogliere i cambiamenti con positività, ti renderai conto che è solo l’inizio di un viaggio ancora più grande, quello della maternità.

Torna su