dieta-dopo-gravidanza

Articolo a cura di Elena Aprile, Lifestyle coach & Dietista

Per 40 settimane il corpo della donna si modifica, cresce, si adatta, fa spazio, per donare la vita. Poi deve riadattarsi, di nuovo dopo tutti i fastidi in gravidanza, anche al peso. Inutile che dica che ogni donna è un organismo unico il cui organismo reagirà in modo soggettivo nel post parto, vero? O forse la narrazione che vuole le mamme “in perfetta forma” a pochi giorni dal parto rischia di creare aspettative troppo alte e continue performance? Ecco perché perdere peso dopo la gravidanza non è un viaggio identico per tutte, ma differente per ognuna di noi, a seconda delle proprie peculiarità.

Perdere peso dopo la gravidanza? Comincia ad essere gentile con te stessa

Prova ad essere gentile con te stessa e con quel corpo che ogni giorno ti permette di vivere. Credo sia importante conoscere come stanno davvero le cose per vivere con più serenità questa nuova realtà come donna e come mamma, per cui ecco 3 cose che devi assolutamente sapere sul post
parto:

1) Perdere peso dopo la gravidanza richiede pazienza

Non è vero che al parto perderai tutti i kg della gravidanza. Possono volerci settimane, mesi, per qualcuna oltre un anno e non lo dico per spaventarti, ma per ridurre quella pressione che grava sulle mamme e sulla loro forma fisica.

perdere-peso-post-gravidanza

Per 9 mesi i tessuti si sono “stirati”, credo sia impensabile che nel giro di pochi giorni tutto ritorni tonico e lineare. So che non è facile ritrovarsi in un corpo nuovo, so che è fatica vedersi diverse, ma priva a darti un po’ di tempo. Potrai lavorare su di te a tempo debito.

2) L’allattamento potrebbe aiutarti a perdere peso più velocemente, ma non sempre è così

La produzione di latte richiede un surplus energetico e nutrizionale che spesso facilita il corpo nel lasciar andare i kg accumulati. Non è così per tutte, ma per molte sì! Allattare comporta anche una maggior fame per cui è importante nutrirsi con equilibrio in modo da soddisfare le esigenze nutrizionali del
corpo senza saltare i pasti per poi rifugiarsi in continui spuntini.

3) Non è consigliabile fare diete troppo restrittive

Hai bisogno di energia e nutrimento, ancora di più se allatti, scegli la via dell’equilibrio e del benessere. Hai tra le braccia una piccola creatura che richiede le tue attenzioni, non crearti ulteriori inutili stress. Per comporre piatti equilibrati tieni come linea guida “Il piatto del mangiar sano” di Harvard, è un ottima base di
partenza!

2 consigli bonus per rimetterti in forma gradualmente

1 Riprendi gradualmente l’attività fisica per perdere peso dopo la gravidanza

Dopo la gravidanza, molte donne desiderano tornare al loro peso e alla loro forma fisica precedenti. È importante ricordare che il processo di perdita di peso dopo la gravidanza richiede tempo e pazienza. Inizialmente, concentra la tua attenzione sulla ripresa graduale dell’attività fisica. Consulta il tuo medico o un professionista della salute prima di iniziare qualsiasi programma di esercizio per assicurarti di adottare un approccio sicuro per il tuo corpo post-gravidanza.

Puoi iniziare con attività leggere come passeggiate, stretching o yoga post-natale. Man mano che ti senti più forte, puoi progressivamente aumentare l’intensità e la durata delle tue sessioni di allenamento. L’obiettivo è creare uno stile di vita attivo e sostenibile che ti aiuti a bruciare calorie in modo salutare e a tonificare i muscoli. Ricorda di essere gentile con te stessa e di ascoltare il tuo corpo: rispetta i tempi di recupero e non esagerare, specialmente se stai allattando al seno.

2 Adotta un’alimentazione equilibrata e salutare per perdere peso dopo la gravidanza

Oltre all’attività fisica, una dieta equilibrata e salutare è fondamentale per la perdita di peso post-gravidanza. Dopo aver dato alla luce un bambino, il tuo corpo ha bisogno di nutrienti adeguati per il recupero e la produzione di latte materno, se stai allattando. Evita di seguire diete drastiche o di eliminare interi gruppi di alimenti, poiché potrebbero privarti dei nutrienti essenziali di cui hai bisogno.

Focalizzati su una dieta ricca di frutta, verdura, cereali integrali, proteine di qualità e grassi sani. Cerca di evitare cibi trasformati, zuccheri raffinati e alimenti ad alto contenuto di grassi saturi. Mangiare pasti equilibrati e regolari può aiutarti a mantenere i livelli di energia stabili e a controllare la fame. Ricorda anche l’importanza dell’idratazione: bevi a sufficienza acqua durante la giornata per sostenere la tua salute generale e favorire la perdita di peso.

In conclusione coccola corpo e mente insieme!

Ricorda che la perdita di peso dopo la gravidanza è un processo individuale e può richiedere tempo. Sii paziente con te stessa e concentrati sulla creazione di uno stile di vita sano e sostenibile che includa l’esercizio fisico regolare e una dieta bilanciata. Consulta sempre un professionista della salute per una consulenza personalizzata e per ottenere indicazioni specifiche in base alle tue esigenze e condizioni.

Non essere troppo esigente con te stessa e il tuo corpo, rispetta i suoi tempi, ma non pensare di doverti accontentare. Puoi scegliere di aiutarlo nutrendoti con equilibrio, facendo movimento non appena avrai ricevuto l’ok, e sì, dovrei dirti anche riposandoti ogni volta che puoi, non aver paura di chiedere aiuto e sostegno. Il tuo benessere è essenziale tanto quanto quello del tuo bimbo: hai presente quando in aereo suggeriscono a mamma e papà di mettersi la mascherina loro per primi in caso di necessità? Solo così potranno salvare con efficacia anche i loro bimbi.

perdere-peso-dopo-gravidanza

Quindi sì, cara mamma, prenditi cura di te per prenderti cura anche degli altri, parola di dietista e di mamma! Inizia dalle mie ricette per prenderti cura di te! Ti aspetto anche su Instagram @ilmulinodelladietista

Scroll to Top