Uncategorized

I bambini ricevono troppi NO

Prima di avere Lydia sono sempre stata convinta che i bambini dovessero essere educati severamente e che bisognasse farsi rispettare.

Bé non potevo andare più lontana da quello che sarebbe stato.

Quello di cui mi sono resa conto nel mio cammino come mamma è che spesso facciamo confusione tra educazione e imposizione, confondiamo bambini che obbediscono come soldatini ai genitori con bambini educati.

Esiste un pezzo di stoffa che fa smettere di piangere i neonati

A quale neomamma non è mai capitato di andare un po’ in panico perché il suo bambino non smetteva i piangere? Penso che sia una cosa naturale e da cui siamo passate tutte, in fondo è un rito di passaggio inevitabile per i genitori.

Ricordo benissimo quei momenti in cui Lydia piangeva e io non facevo altro che interrogarmi sui perché, continuavo a chiedermi se aveva fame, sonno o chissà che altro.

Cercare informazioni sull’allattamento va fatto prima di partorire non dopo!

Quando nasce un bambino nasce anche una mamma.

Quando si è incinta la maggior parte dei pensieri è focalizzato sul parto e sul travaglio. Si pensa poco, purtroppo, a informarsi su tutta la gestione post nascita.

Una delle cose per cui ringrazio la mia professione è proprio che mi ha permesso di partecipare a diversi corsi di formazione sull’argomento “allattamento” e lì sono venuta a conoscenza, grazie a dei professionisti, a tante verità che sembrano sconosciute al resto del mondo.

Scroll to Top